Box

Scienziati in laboratorio


Le classi quinte dell’Istituto hanno effettuato uno stage a Scienze in pratica dell’Opificio Golinelli e hanno potuto sperimentare in laboratorio quanto studiato dal punto di vista teorico.

Gli obiettivi erano di ottenere la trasformazione genetica dei batteri Escherichia coli mediante l’inserimento di un gene, tratto dalla medusa Aequorea victoria, che codifica per la Proteina Verde Fluorescente, estrarre e purificare la proteina da loro prodotta in seguito alla trasformazione ed eseguire un confronto fra DNA diversi con la tecnica del DNA Finger Printing.

Quest’ultima attività è stata spiegata completamente in lingua inglese.

Le metodologie seguite trovano ampio impiego nei laboratori biotecnologici e forensi. La trasformazione batterica è utilizzata per indurre i batteri a produrre proteine utili in vari campi, come ad esempio quello farmacologico, mentre il DNA Finger Printing è un esempio delle tecnologie utilizzate nelle indagini della polizia scientifica per confrontare il DNA trovato sul luogo di un delitto con quello di eventuali sospettati.